31fg.jpg

Elaborazione Dati Contabili Farmacie

Circolare 06_2022: Decreto Energia Convertito In Legge

29 marzo 2022

Gentili dottori, con il presente documento desideriamo illustrare alcune novità fiscali contenute nella legge di conversione del cosiddetto “Decreto Energia”.

DECRETO ENERGIA: RIDUZIONE ACCISE E RATEAZIONE BOLLETTE

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 21.03.2022 n. 67 il D.L. 21.03.2022 n. 21, contenente “Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi Ucraina”, in vigore dal 22.03.2022. Come avrete già saputo dai media, la normativa prevede riduzioni di accise sui carburanti, oltre alla possibilità di rateazione delle bollette per le forniture di energia elettrica e gas relative ai mesi di maggio e giugno 2022, fino ad un massimo di 24 rate mensili.

Per ulteriori dettagli su questo aspetto vi invitiamo a contattare il vostro fornitore di luce e gas.

BONUS CARBURANTI AI DIPENDENTI

Per l'anno 2022 viene aumentato di 200 euro il limite annuo dei cosiddetti fringe benefit ai dipendenti, qualora si tratti di buoni carburante.

La regola generale prevede un limite di 258,23 euro annui per i “voucher” che i datori di lavoro possono concedere ai dipendenti detraendo al 100% la spesa come costo aziendale pur restando esenti da imposizione fiscale per il dipendente.

Soltanto per il 2022, questo limite è stato incrementato di euro 200,00 arrivando quindi complessivamente ad euro 458,23 annui per lavoratore. La maggiorazione è valida soltanto relativamente ai buoni benzina o analoghi titoli ceduti a titolo gratuito da aziende private ai lavoratori dipendenti per l'acquisto di carburanti.

Ricordiamo che tali benefit dovranno necessariamente “transitare” all’interno dei cedolini dei dipendenti.

CREDITO D’IMPOSTA PER LE IMPRESE PER L’ACQUISTO DI ENERGIA

A tutte le imprese, quindi anche alle farmacie, dotate di contatori di energia elettrica di potenza disponibile pari o superiore a 16,5 kW (diverse dalle imprese a forte consumo di energia elettrica di cui al Decreto Mise del  21.12.2017) è riconosciuto un contributo straordinario, sotto forma di credito di imposta, pari al 12% della spesa sostenuta per l'acquisto della componente energetica, effettivamente utilizzata nel 2° trimestre dell'anno 2022, comprovato mediante le relative fatture d'acquisto, qualora il prezzo della stessa, calcolato sulla base della media riferita al 1° trimestre 2022, al netto delle imposte e degli eventuali sussidi, abbia subito un incremento del costo per kWh superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre dell'anno 2019.

CREDITO D’IMPOSTA PER LE IMPRESE PER L’ACQUISTO DI GAS

A tutte le imprese, quindi anche alle farmacie, (diverse da quelle a forte consumo di gas naturale) è riconosciuto un contributo straordinario, sotto forma di credito di imposta, pari al 20% della spesa sostenuta per l'acquisto di gas nel 2° trimestre solare dell'anno 2022, per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici, qualora il prezzo di riferimento del gas naturale, calcolato come media, riferita al 1° trimestre 2022, dei prezzi di riferimento del Mercato Infragiornaliero (MI-GAS) pubblicati dal Gestore del mercati energetici (GME), abbia subito un incremento superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al medesimo trimestre dell'anno 2019.

ISTANZA TELEMATICA NON ANCORA DISPONIBILE

Con successivo provvedimento dell’agenzia delle entrate verrà resa disponibile la funzionalità per la compilazione dell’istanza di richiesta del credito e per una eventuale cessione.

 

scarica pdf

Archivio news

 

News dello studio

feb2

02/02/2023

Circolare 02_2023: Legge di Bilancio 2023

Gentili dottori, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la Legge 29.12.2022 n. 197, cosiddetta “Legge di Bilancio” per il 2023. Riassumiamo le principali disposizioni. NUOVI

gen5

05/01/2023

circolare 01_2023: Decreto Milleproroghe

Gentili dottori, in data 30 dicembre è entrato in vigore il cosiddetto “decreto milleproroghe” (D.L. 198 del 29.12.2022) che dovrà essere convertito in legge dal Parlamento

dic28

28/12/2022

IVA SU BENI E SERVIZI "COVID" DAL 2023

Gentili Dottoresse, Egregi Dottori, come già indicato in calce alla nostra circolare 13: Anticipazioni legge di bilancio 2023, ad oggi non ci sono state novità in merito all'iva applicabile

News

feb2

02/02/2023

Bilancio formato ESEF: la presentazione in assemblea

Con la pubblicazione del caso 2/2023 dal

feb4

04/02/2023

Sale and lease back: nuovi chiarimenti sul trattamento IVA

Ai fini del regime IVA applicabile all’operazione

feb4

04/02/2023

Sgravio contributivo dipendenti 2023: casi particolari, criticità e soluzioni

A partire dalla mensilità retributiva di