31fg.jpg

Elaborazione Dati Contabili Farmacie

CIRCOLARE 07_2021: DCR SSN, trattenute e Registratore Telematico

31 marzo 2021

Gentili dottori, alla luce di tutti i cambiamenti nella gestione elettronica dei corrispettivi, vi indichiamo la corretta modalità di gestione degli stessi relativamente alla DCR SSN o notula ASL.

TRACCIATO 7.0 REGISTRATORI TELEMATICI

Come ricordato dalla nostra circolare 04_2021, l’obbligo di adeguare i registratori telematici al nuovo tracciato telematico 7.0 è stato posticipato da parte dell’Agenzia delle Entrate dal 1° gennaio al 1° aprile 2021; tale termine è stato prorogato nuovamente, con provvedimento del 30 marzo scorso, al 1° ottobre 2021.

Ad oggi si possono presentare dunque le due seguenti situazioni:

  1. adeguamento al nuovo tracciato 7.0 non ancora avvenuto: nulla cambia rispetto alle modalità di “battuta” dello scontrino a debito adottate sino ad oggi;
  2. i registratori telematici sono stati già aggiornati al tracciato 7.0: relativamente alla battuta sia dello scontrino a credito (al momento di presentazione della distinta) che di quello a debito (al momento dell’incasso della distinta stessa), andrà seguita, sin dal mese di aprile, la procedura riportata al paragrafo successivo.

Per verificare il tracciato al momento utilizzato vi consigliamo di rivolgervi al tecnico del misuratore fiscale

SCONTRINO A “CREDITO/DEBITO” - IMPORTO DA LIQUIDARE E TRATTENUTE

Qual è l’importo corretto dello “scontrino a credito/debito da battere”?

A partire dalla distinta del mese di marzo 2021, solitamente inviata nei primi giorni di aprile, occorrerà “battere” lo scontrino a credito ASL per l’importo al lordo delle trattenute.

Per essere più chiari lo scontrino a credito (al momento di presentazione della distinta) dovrà corrispondere alla somma di:

  • importo netto da liquidare (al netto del ticket, degli sconti di legge e di eventuali rettifiche)
  • trattenute Enpaf
  • trattenute sindacali
  • trattenute convenzionali

Il successivo scontrino a debito (da emettere al momento dell’effettivo incasso), nonostante in banca troverete accreditato un importo inferiore (cioè al netto delle trattenute), dovrà essere dello stesso importo di quello a credito (quale sommatoria degli elementi sopra indicati) salvo eventuali rettifiche operate d’ufficio dall’Ente erogatore e non contemplate dalla distinta.

 

ATTENZIONE:

Precisiamo che tale nuova gestione degli scontrini a credito ed a debito conseguente al nuovo tracciato telematico, non comporterà alcuna maggiorazione di versamento dell’IVA mensile o delle tasse da pagare rispetto alla modalità sino ad oggi adottata.

 

Le farmacie che non hanno ancora adeguato al nuovo tracciato i registratori telematici dovranno seguire la nuova modalità sopra riportata (emissione sia dello scontrino a credito che del consueto scontrino a debito) dal mese successivo a quello di adeguamento.

scarica pdf

 

Archivio news

 

News dello studio

lug30

30/07/2021

CIRCOLARE 12_2021: LEGGE CONVERSIONE DECRETO SOSTEGNI BIS

Gentili dottori, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 23 luglio 2021, n. 106, di Conversione in legge con modificazione del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, cosiddetto Decreto

lug29

29/07/2021

ENTRO 30 SETTEMBRE INVIO DATI SISTEMA TS DEL PRIMO SEMESTRE 2021

ENTRO 30 SETTEMBRE INVIO DATI SISTEMA TS DEL PRIMO SEMESTRE 2021

SPESE SANITARIE AL SISTEMA TS: I DATI DEL PRIMO SEMESTRE ENTRO IL 30 SETTEMBRE Facendo seguito alla nostra precedente comunicazione, desideriamo informarvi che un decreto di prossima pubblicazione da

giu28

28/06/2021

CIRCOLARE 11_2021: INAIL, VACCINI E TAMPONI IN FARMACIA

Gentili dottori, con riferimento alla somministrazione dei vaccini e l’esecuzione dei tamponi in farmacia, l’INAIL comunica la necessità di rettificare il premio assicurativo dovuto

News

Nessun contenuto disponibile

Nessun contenuto disponibile

Nessun contenuto disponibile