31fg.jpg

Elaborazione Dati Contabili Farmacie

CIRCOLARE 10_2022: VOUCHER CONNETTIVITA' IN SCADENZA

07 ottobre 2022

Gentili dottori,

con la stesura del presente documento intendiamo informarla in merito al voucher connettività dedicato alle imprese richiedibile entro il 15 dicembre 2022.

VOUCHER CONNETTIVITA’

Il Ministero dello sviluppo economico promuove il Piano Voucher per le imprese come intervento di sostegno alla domanda di connettività delle micro, piccole e medie imprese per l’acquisizione di servizi di connettività con velocità ad almeno 30 Mbit/s.

Le risorse stanziate per il Piano voucher per le imprese ammontano a 589.509.583 euro e l’importo del contributo va da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro.

L’attivazione dei servizi a banda ultralarga potrà essere richiesta dalle imprese potenziali beneficiarie del voucher direttamente agli operatori utilizzando i consueti canali di vendita.

LA MISURA

SOGGETTI BENEFICIARI:

  • micro, piccole e medie imprese, regolarmente iscritte al relativo registro delle imprese REA;
  • persone fisiche titolari di partita IVA che esercitano, in proprio o in forma associata, una professione intellettuale ai sensi dell’articolo 2229 del Codice civile, o una delle professioni non organizzate di cui alla legge n. 4/2013

ATTENZIONE: A ciascun beneficiario, identificato con una Partita IVA/Codice Fiscale impresa, potrà essere erogato un solo voucher (per le imprese che hanno più sedi è prevista comunque l’erogazione di un solo voucher).

IMPORTO:

variabile da un valore di € 300 ad un valore di € 2.500 sulla base delle diverse caratteristiche di connettività e in presenza di step change (inteso quale incremento della velocità di connessione).

TIPOLOGIA:

Sono previste quattro diverse tipologie di voucher, a seconda di parametri prestazionali (velocità massima in download e banda minima garantita) relativi all’offerta attivata.

RICHIESTA CONTRIBUTO:

Va presentata direttamente agli operatori di telecomunicazioni accreditati utilizzando i consueti canali di vendita entro il 15 dicembre 2022. La durata della misura potrà essere prorogata per un ulteriore anno, previa disponibilità di risorse finanziarie e valutazione da parte della Commissione europea.

ATTENZIONE: Non potranno avvalersi del voucher i beneficiari che intendano effettuare un cambio operatore fra servizi aventi prestazioni analoghe o meri passaggi di intestazione, nella medesima unità immobiliare sede d’impresa.

GLI STEP DA SEGUIRE

  1. L’impresa potenziale beneficiaria farà richiesta del contributo ad uno degli operatori accreditati.
  2. L’operatore, una volta acquisita la necessaria dichiarazione sostitutiva dell’impresa, dopo aver verificato la disponibilità delle risorse economiche, potrà inserire la richiesta di prenotazione del voucher relativa alla Partita IVA/Codice Fiscale dell’impresa beneficiaria.
  3. A seguito di esito positivo dei controlli sui parametri inseriti dall’operatore rispetto alla tipologia di Voucher richiesto, il portale consente il passaggio del voucher relativo a quello specifico beneficiario allo stato di “Prenotato”.
  4. Gli operatori accedendo al Portale potranno effettuare le diverse attività (prenotazioni, disdette di prenotazioni, attivazioni, cessazioni, portabilità) relative ai voucher, tramite le funzionalità messe a disposizione dal Portale.
  5. L’Operatore ha a disposizione 90 giorni per modificare lo stato del voucher da “Prenotato” ad “Attivato”.

L’ammontare del contributo per ciascun beneficiario sarà erogato al relativo operatore accreditato in rate mensili di pari importo per tutta la durata del contratto finanziato con il voucher.

 

scarica pdf

Archivio news

 

News dello studio

feb2

02/02/2023

Circolare 02_2023: Legge di Bilancio 2023

Gentili dottori, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la Legge 29.12.2022 n. 197, cosiddetta “Legge di Bilancio” per il 2023. Riassumiamo le principali disposizioni. NUOVI

gen5

05/01/2023

circolare 01_2023: Decreto Milleproroghe

Gentili dottori, in data 30 dicembre è entrato in vigore il cosiddetto “decreto milleproroghe” (D.L. 198 del 29.12.2022) che dovrà essere convertito in legge dal Parlamento

dic28

28/12/2022

IVA SU BENI E SERVIZI "COVID" DAL 2023

Gentili Dottoresse, Egregi Dottori, come già indicato in calce alla nostra circolare 13: Anticipazioni legge di bilancio 2023, ad oggi non ci sono state novità in merito all'iva applicabile

News

feb2

02/02/2023

Bilancio formato ESEF: la presentazione in assemblea

Con la pubblicazione del caso 2/2023 dal

feb4

04/02/2023

Sale and lease back: nuovi chiarimenti sul trattamento IVA

Ai fini del regime IVA applicabile all’operazione

feb4

04/02/2023

Sgravio contributivo dipendenti 2023: casi particolari, criticità e soluzioni

A partire dalla mensilità retributiva di